.
Risposte sul Biomaterasso Microchambers
.
Materasso
.

Cosa sono gli acari e perchè sono i nostri parassiti?

.

Gli acari sono insetti della famiglia dei ragni(aracnidi) e sono i nostri parassiti perchè si nutrono delle nostre scaglie di pelle, pensate che il corpo umano perde 5 miliardi di queste scaglie di pelle ogni giorno,questo perchè cambiamo la pelle continuamente al contrario per esempio dei serpenti che la cambiano in una volta sola.
.
Ma insomma, quanti possono essere questi acari?
.

Gli acari sono veramente tanti e, pensate, ne ingoiamo circa otto ogni giorno, calcolate che su un materasso di sei o sette anni ci sono circa 3 milioni di acari a posto letto, vuole dire che su un matrimoniale ci sono all'incirca 6 milioni di acari.

.
Ma che fastidio possono darci?
.

Gli acari, per prendere le scaglie di pelle, utilizzano l'allergene, che è dannosissimo per la nostra salute; disturbi tipici sono l'allergia, la secrezione nasale, il prurito agli occhi e la cattiva respirazione, ma sopratutto questi sintomi tendono ad aggravarsi progressivamente e a divenire cronici se si rimane per lungo tempo a contatto con gli allergeni.

.

Microchambers

.

Ma allora cosa é consigliabile per evitarne la presenza?
.

Innanzitutto non utilizziamo macchine che spruzzano vapore, perchè é vero che l'acaro muore a 60 gradi ma l'umidità che rimane nel materasso favorisce immediatamente un nuovo insediamento di acari; cambiate il materasso ogni 6 o 7 anni e considerate che i tessuti a base chimica come il sanitized perdono con il tempo la loro efficacia, d'altra parte è come se indossaste per 6 o 7 anni lo stesso capo di abbigliamento con il grado di pulizia che ne consegue.

.
Il materasso deve essere a molle o in lattice?
.

Il materasso deve essere innanzitutto senza molle biconiche, cioè quelle molle che hanno la forma a spirale, in quanto producono problemi elettromagnetici perché è come se dormissimo su centinaia di piccoli radar; escludiamo anche il materasso in lattice di caucciù, innanzitutto perchè caucciù in lingua indigena significa "lacrime di sofferenza" per via della morte lenta e straziante che si dà alla pianta con le cicatrici sul tronco, poi il lattice per sua natura serve a non fare passare l'aria come ad esempio nei guanti da chirurgo, infatti per il materasso in lattice sono stati inventati i fori di portanza che fanno circolare quanto basta di aria per non farlo ammuffire, comunque non è un materiale adatto a passarci sopra 7/8 ore al giorno.

.
Ma insomma dove dobbiamo dormire?

.

Oggi ci sono delle schiume di poliuretano espanso ad acqua TDI (MICROCHAMBERS SINT) definite evolute che, pur avendo tempi e temperature di espansione molto elevati, sono divenuti prodotti a prezzi accessibili; ci sono poi i poliuretani espansi ad acqua MDI (MICROCHAMBERS) con tempi e temperature molto più bassi e quindi le bollicine che compongono la schiuma non si sciolgono e rimangono aperte, traspirano come le spugne marine, questo è sicuramente oggi il prodotto più innovativo, viene usato anche dalla NASA, ma ha ancora dei costi maggiori rispetto agli altri materassi; ci sono anche i materassi a molle insacchettate, da un progetto del 1923 di una grande azienda di livello mondiale, con la forma diversa rispetto alle molle biconiche di cui dicevamo la pericolosità per via dei campi elettromagnetici, infatti non è tanto la presenza del metallo a essere pericolosa quanto piuttosto la forma della molla metallica.

.

Sanapostura_425x302

.
Ma il materasso deve essere duro o morbido?
.

Prima si diceva che il materasso a molle doveva essere duro, cioè ortopedico, poi si è detto, con l'avvento dei materassi in lattice, che doveva essere morbido, cioè anatomico, in effetti per l'adulto è più un problema di gusto personale infatti, pur avendo al nostro interno due tribù operaie che chiameremo clasti e blasti e che hanno il compito di distruggere e ricostruire continuamente le nostre ossa, nella sostanza è un problema che molto dipende dalle nostre abitudini.

.
Questo vale anche per i ragazzi?
.

Assolutamente no! Tendiamo tutti a sottovalutare il problema dei ragazzi perchè diciamo che a quella età non hanno problemi e poi spesso, se ancora molto giovani, sporcano di materiale
organico il materasso; sbagliatissimo su tutti gli argomenti, è nella fase della crescita che produciamo quei danni che li faranno soffrire da adulti, perchè non diamo il giusto sostegno alla loro schiena in crescita che deve essere proporzionato alla massa di spinta del loro corpo e poi perchè più spesso è questa l'età in cui sorgono i problemi legati alle allergie, anche se noi adulti non ce ne accorgiamo.

.
Che devo fare quindi per i miei ragazzi?
.

La giusta risposta è il MICROCHAMBERS, o comunque una schiuma evoluta non troppo morbida e poi, arrivati a 6/7 anni assolutamente cambiarlo, non pensiate che il materasso è nuovo o che lo abbiate coperto e salvaguardato, non è così, quel materasso è un prodotto vecchio ed è pieno all'inverosimile di acari. Salvaguardate la salute futura dei ragazzi, oggi con le nostre conoscenze è possibile.
.

 

 

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookie impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. English version: We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. Dettagli sui cookie utilizzati / Details about the cookies we use Privacy Policy.

Accetto / I accept cookies from this site